ASSOCIAZIONE DI GENITORI CONTRO LE LEUCEMIE E TUMORI INFANTILI
055 580030
Inclusion-reintegrazione nel tessuto sociale e scolastico Noi per Voi Onlus

INCLUSION

SecretGarden - Il Francese a colori 25

Per un bambino dai sei anni in poi la scuola diventa l’ambiente di vita e di relazione più importante. All’interno dell’ospedale il bambino può frequentare la Scuola Ospedaliera (v. circolare ministero pubblica istruzione n 353/98) in modo da poter continuare le normali attività di studio. Inoltre le insegnanti di riferimento per i vari ordini scolastici provvederanno ad elaborare un piano didattico integrato e condiviso con la scuola di appartenenza.

Affinché il supporto psicosociale al bambino sia maggiore l’associazione, in collaborazione con il Cesvot, ha affiancato alla scuola ospedaliera il progetto Inclusion.
Lo scopo è quello di monitorizzare i pazienti per approntare programmi adeguati di recupero e di supporto. Il progetto prevede una valutazione degli eventuali deficit cognitivi, psicologici, socio-comportamentali per poi intervenire su più aree: al domicilio della famiglia, nella scuola e presso altre realtà dove ilbambino/ragazzo appartiene, anche per aiutare gli adulti a riaccoglierlo, a meglio comprendere le sue esigenze, a stemperare le eventuali difficoltà.

L’obiettivo dell’intervento nella scuola è quello di dare supporto agli insegnanti, affinché siano adeguatamente informati sul percorso del paziente e quali limiti il loro alunno si trova a dover affrontare, ma anche a quali risorse si possa in questo momento attingere. Questo permette loro di essere maggiormente in grado di reinserire e di recuperare il rapporto con il bambino.

Altro obiettivo di Inclusion è quello di aiutare i compagni a meglio comprendere quanto è accaduto/ sta accadendo al loro coetaneo in modo da abbattere false credenze e essere contenuti rispetto a possibili paure.

Per attivare Inclusion:
Genitori ed insegnanti possono inviare una mail a d.paggetti@noipervoi.org

5x1000BOMBONIERE 5X1000